Cardino

Descrizione prodotto:

Descrizione formaggio:

Pezzature di circa 400 gr
Forma di parallelepipedo
Superficie bianca
Pasta bianca spalmabile
Formaggio da consumare fresco per due settimane circa oppure leggermente affinato fino a quattro settimane

INGREDIENTI:
Latte di capra crudo
Fermenti lattici mesofili
Caglio vegetale ottenuto dal cardo “cinara carduncolus”
Sale fine

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE E USO:
Questo formaggio è prodotto con cagliata lattica (cioè mettendo minime quantità di caglio nel latte innestato con un lattofermento madre prodotto in azienda, con una coagulazione a 20°C per 22 ore circa), messa in forma con il mestolo senza rompere la struttura della cagliata, salata in superficie con sale fine.
La pasta è tenera, molto fine e solubile in bocca, leggermente acida e molto aromatica per effetto dei fermenti lattici di cui è ricco. Il formaggio deve essere conservato in frigorifero avvolto in celofan alimentare e consumato a temperatura ambiente avendo cura di toglierlo dal frigorifero almeno mezz’ora prima di consumarlo.
Il suo formato è particolarmente adatto ad essere tagliato a fette o a cubetti.
I suoi usi sono veramente tanti:
- abbinato a verdure cotte o crude eventualmente condito con olio extravergine di oliva, pepe, cipolla, ecc
- impastato con olio e usato come condimento della pasta
- unito a uova, parmigiano e verdure per fare delle belle frittate al forno
- usato per insaporire ripieni di zucchine, peperoni, ecc
- usato per ripieno di ravioli o crepès insieme a diverse
- verdure cotte (erbette, melanzane, carciofi,…)
- mantecato nel risotto a fine cottura, soprattutto nella versione leggermente matura
- usato per confezionare gnocchi al formaggio

Posted in Categoria Il Boscasso.